massaggio connettivale

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il massaggio connettivale è una tecnica scaturita dall’esperienza diretta di una terapista tedesca: Elisabeth Dicke, che sperimentò con successo su se stessa, gli effetti di quelle prime manipolazioni estemporanee. Nato originariamente con il nome di "metamerico", in virtù della tecnica che segue appunto i metameri (tramite i quali si dirama l’azione riflessa ad altre zone corporee), il massaggio connettivale, viene largamente impiegato in terapia per diverse patologie del connettivo. Nel settore massoterapico e dell’estetica, nonchè nel settore del benessere psicofisico, è stato "adottato" da tempo, anche se solo negli ultimi tempi la sua diffusione sta raggiungendo livelli più ampi.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu